HOME GLOSSARIO
Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2020

Glossario sulla maturità psicologica e spirituale

Psicologia e vita spirituale: capire di cosa si parla Cos'è l'ansia? Sono triste o depresso?  Il medico ha parlato di un disturbo bipolare, cosa significa? Provo rabbia, è un sintomo di una malattia o solo un segno del mio pessimo carattere?  Per capire il nostro mondo psicologico, e il mondo psicologico degli altri, bisogna sapere di cosa stiamo parlando. Il presente glossario dei termini in psicologia e vita spirituale, cerca di aiutare soprattutto i non esperti ad entrare in queste dimensioni inseparabili e fondamentali per vivere felici. 
Molte correnti della psicologia usano le stesse parole per riferirsi a concetti simili, ma i significati non sempre coincidono. Questa risorsa viene offerta per interpretare meglio i diversi argomenti in discussione.     
Vai al glossario


L'accompagnamento spirituale dei malati (IV)

4.2 Alcuni elementi per il discernimento vocazionale Quando siamo in mezzo a questa epidemia di Coronavirus, si conclude questa serie di articoli sull'accompagnamento spirituale dei malati. Quanto è importante trovare un senso alla malattia, come abbiamo visto nel primo articolo, sul cristiano di fronte alla malattia. Oggi più che mai si conferma che aiutare chi è malato è un compito entusiasmante.

Rifletteremo ora sul discernimento dell'idoneità, dal punto di vista psicologico, ad una specifica vocazione. Si veda anche, in spagnolo, il libro El sacerdote, psicología de una vocación.

Per decidere se una persona è adatta o meno a un determinato percorso, è necessario prendere in considerazione alcune caratteristiche. Non parleremo dell’aspetto più importane, cioè le condizioni spirituali, ma solo di una parte delle esigenze umane richieste nei candidati: la salute psichica. La prima cosa da fare è stabilire se la personalità di base è normale. Le caratteristiche pericolose dell…