HOME GLOSSARIO
Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2019

Coronavirus e buone persone per cambiare il mondo

Il Coronavirus e il mondo dopo la pandemia        Dopo aver parlato dell'impatto del coronavirus sulla salute mentale, entriamo in un futuro pieno di speranza. 

      "Ritornano in una terra molto diversa." Questo è stato il titolo sui giornali per l'arrivo di tre astronauti dalla stazione spaziale venerdì 17 aprile 2020. Erano nello spazio da oltre 200 giorni. Anche per noi le "novità" sono incerte: quando scomparirà questo nuovo virus? Torneremo alla "normalità"? Il mondo sarà migliore dopo questa singolare tempesta?

       Da maggio in poi, è probabile che sarà possibile uscire in strada con meno restrizioni. Non è chiaro quali saranno le raccomandazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e dei governi. In alcuni luoghi, l'uso di mascherine è d’obbligo sui mezzi di trasporto, aeroporti, riunioni di più di 10 persone, ascensori, ecc.

       Quando si riprendano i viaggi in aereo, si dovrà rispettare una distanza di forse 2 metri …

Maschio e femmina li creò

Per una via di dialogo sulla questione del genere nell'istruzione  Documento della Congregazione per l'Educazione Cattolica             Scarica il documento in pdf
English version
Fatti. Se ti dicono che una mela è una banana, non crederci. Così annuncia se stessa una nota agenzia di stampa. Il dialogo che parte dalla scienza è psicologicamente sano. Questo è il dialogo auspicato dal documento vaticano del 2 febbraio 2019, pubblicato il 10 giugno 2019. Ascoltare, ragionare e proporresono le tre note suggerite per un scoprire la verità.
Di fronte alla valanga di bambini, soprattutto ragazze adolescenti, che chiedono di ritardare la pubertà, è opportuno parlare di emergenza educativa, come fa il documento. L'assenza di dialogo ha portato all'imposizione dell‘incoerenza. Le leggi copiate da un paese all'altro hanno dato forma a idee contraddittorie. Viene detto che la scelta del sesso non ha niente a che fare con la professione medica, senza tener conto che questa separaz…