HOME GLOSSARIO
Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

L'accompagnamento spirituale dei malati (III-b)

I problemi di personalità sono alla base di molte malattie mentali    Complicano i trattamenti, rendono difficile la vita personale, familiare, sociale e spirituale. La loro frequenza potrebbe essere ridotta, con una maggiore attenzione alla vita familiare. Chi si rende conto di soffrire e di far soffrire gli altri, per il proprio modo di essere, dovrebbe cercare aiuto: sarà più felice!

La personalità è il modo di essere che si forma lungo tutta la vita. È un'organizzazione dinamica, cioè che cambia e si modifica nel tempo, di tutto il sistema psicofisico, che determinerà un particolare modo di pensare e di agire[23]. È il risultato di interazioni tra fattori costituzionali, ambientali, sociali, sociali, ecc. dove la religiosità ha un'importanza fondamentale. Vedremo anche gli scrupoli tra malattia e normalità, i disturbi alimentari, i problemi legati alla sessualità e l'alcolismo e le dipendenze.
3.6 La personalità matura e i suoi disturbi È comune distinguere due elementi…

L’ufficio reclami di Dio

Luigi Vassallo

Quando Dio decise di aprire un ufficio reclami, molti commentarono: «Era ora!».
La struttura avrebbe avuto centinaia di sportelli e un sistema automatico di gestione delle code. Fin dall’inizio la politica doveva essere una: rapporto personale. Niente moduli online, niente risponditori automatici. L’utente avrebbe trovato allo sportello un bell’angelo, tutt’orecchi per ascoltare il suo problema e cercare una soluzione.
Le candidature di angeli per il servizio agli sportelli arrivarono numerose. Furono fatte delle selezioni e i prescelti dovettero partecipare a un corso di formazione. «Attenzione personalizzata all'utente, affabilità, concretezza... ma soprattutto: ascolto!», spiegava in tono dinamico e motivante l’istruttore del corso, mentre centinaia di angeli prendevano appunti. Le domande erano tante: «Daremo qualche forma di risarcimento?». «Avremo una pausa tra un utente e l’altro?». «Sono previsti dei buttafuori?». 
Il sistema era organizzato con cura…